RESUME 

 about me 

Height: 171 cm  |   Eye Color: Green   |   Hair Color: Light Brown

I' am an actress, here you will find my experiences and my training.

 WORK EXPERIENCE 

Theater

• 2020 - Il Futuro che vorrei - monologo scritto e interpretato da Irene Antonucci, Teatro Marconi

• 2019 – Gli innamorati di C. Goldoni – Regia di Massimiliano Milesi, teatro        itinerante, ruolo Eugenia

• 2019 – NGC613 – Compagnia Teatro da viaggio, regia di Massimiliano Milesi, teatro Agorà Roma​, ruolo Anna

• 2018 – Lab Emergenza Comica – Regia di Mattia Albanese

Film

• 2020 – Generazione Neet - Regia di Andrea Biglione, prodotto da Stemo Production.                     Ruolo: Giornalista

• 2018 – Tutta un’altra vita – Regia di Alessandro Pondi. Ruolo: Presentatrice

• 2012 – Universitari – Regia di Federico Moccia. Ruolo: Studentessa di Lettere


Short Films

• 2020 – 2020 Fuori Moda – Cortometraggio Regia di Irene Antonucci

• 2018 – Corto per 48H Film Project – “Save the date” Regia di Giuliano Giacomelli

   Ruolo: Venditrice di integratori

• 2016 – Corto "Double" produzione Ghismo Entertainment 

Commercial

• 2019 – TLP Sanagens emittente Rai1

• 2019 – Spot Perugina emittente Canale 5
• 2018 – Spot MyBlu piattaforma web
• 2018 – Spot per Humana Vintage piattaforma web

• 2018 – Spot per Immobildream su reti Mediaset

• 2018 – Spot Iper la grande – Regia di Marco Schenoni

Television

• 2020 All Together Now (terza edizione) giudice del muro, prima serata canale 5

• 2020 Party Virtuale Format varietà Radio/TV Autrice, Attrice comica e conduttrice;

• 2017 e 2018 A Voice For Music (Produttore Creativo: Isabella Abiuso; Autore: Vittorio         Ripoli; Regista: Luciano Morelli) Conduttrice;

• 2018 Big Show (Italia1) Programma in prima serata condotto da Andrea Pucci

   Ruolo: Co-protagonista di alcune clip comiche;

• 2016 – Video Parody – Casa Sicignano – Regia di Gaston Zama - Ruolo: Testimone di         Geova

• 2015 – La7 – Crozza nel paese delle meraviglie - Ruolo: Visitatrice

Web Series

• 2020 “Se avessi i superpoteri”- “Promo per serie TV The Boys” di The Cerebros per           Amazon Prime Video

• 2019 "ILove" di Emanuele Ajello

• 2018 "Mortacci tua" regia Actual Production

• 2018 "Flash Clip" Autrice e attrice

• 2015 "Casa Sicignano" regia di Gaston Zama

 Training & Workshops 

Workshop di combattimento scenico: “L’attore e la Spada” presso l’Accademia d’Armi Musumeci Greco Roma

Workshop di recitazione cinematografica con la tecnica Chubbuck presso l’HT STUDIO DE SANTIS di Roma diretto da Patrizia De Santis (unica insegnante d’ Italia della “Tecnica Chubbuck”, ufficialmente certificata da Ivana Chubbuck ad Hollywood

Corso di recitazione e drammaturgia nella comicità “L’ arte del comico” con Alessandra Faiella, Rita Pelusio e Riccardo Piferi


Attestato accademia CTA Milano, in recitazione, dizione e doppiaggio con Pino Pirovano, Annina Pedrini, Emiliana Perina


Master in marketing e comunicazione, moda e spettacolo


Laurea triennale in filosofia

 PREMI E RICONOSCIMENTI 

2020 Fuori Moda di Irene Antonucci Premio Miglior Cortometraggio Rivelazione al Castelli Romani Film International CroffiLive

 Special Skills 

Imitatrice, Autrice dei miei personaggi, Presentatrice, Scrittrice, Improvvisazione comica, Combattimento scenico, Video Editor, Social Creator (Youtuber), Balli caraibici, Danza ritmica, Hip-Hop, Pattinaggio sul giaccio e in linea, Canto, Nuoto e Pallavolo.

 PERSONAGGI 

Pamela: una bizzarra ed esasperata astrologa, che annuncia “l’oroscopando” , la quale millanta popolarità e sensualità; il suo è un oroscopo con allusioni all’eros al fine di raggirare il malcapitato che ne richiede consulenza, con chiari riferimenti a i falsi miti di chi fa congetture esasperate richiedendo in cambio un pagamento in denaro. 

 

La tuttologa del Nord/Est o Svetlana: ha un accento tipicamente russo, con parole talvolta distorte, che tende a ironizzare sulle false credenze italiane rispetto alle popolazioni del Nord (non a caso la confusa provenienza “Nord/Est”). Svetlana rigida e a sua volta ironica verso tali stereotipi, si propone come colei che sa tutto, non a caso la frase in fase di presentazione è sempre la stessa “Svetlana che tutto sa e mai vi deluderà” . Vende e propone oggetti di uso comune come fossero cimeli dai svariati utilizzi, spesso sottovalutati, a dei costi improponibili. 

 

Alexa o Human Alexa: un’intelligenza artificiale con chiaro riferimento all’Echo Dot di Amazon; un ologramma che assume sembianze reali e femminili, dalla sensualità quasi sterile, con voce robotica e dalle risposte secche, agghiaccianti. Il personaggio è l’amica virtuale con cui tutti hanno iniziato a “parlare” ma che ai fatti risulta deludente e non potrà mai sostituire una conversazioni tra umani. 

 

La nonna pugliese: la nonna che tutti vorrebbero dentro casa, con accento barese, umile, cuoca, non si formalizza, non ha filtri se deve dire qualcosa. Insomma se siete stati nell’entroterra pugliese conoscete le connotazioni e il calore delle nonne, ma che all’occorrenza amano “farsi i fatti altrui”. 

 

Bratta la coatta: una ragazza di borgata, con accento romanesco, piuttosto “coatta” appunto, ha entrate a “schiaffo” rappresenta l’arrivista, colei che è pronta a tutto e non si formalizza, culturalmente poco preparata, insomma la cugina di Enza Sessa!

 

Ines las Vende: il nome rappresenta il preludio del personaggio. Una giovane appena approdata nel continente, che con mezzi di fortuna vende e svende la qualunque, impacchettando ogni cosa come “Especial”. Di provenienza spagnola, anche se non hai mai specificato di dove, volutamente riservata sulla sua vita personale! Ha capacità oratorie eccezionali, nonostante faccia fatica a pronunciare bene l’italiano. Si tratta di una parodia rispetto al nostro strano spagnolo, quando ci sforziamo di mettere la s alla fine di ogni parola, parlando uno spagnolo italianizzato. Ines ha una spontanea allegria e non da peso alla dietrologia delle parole. 

 

Funeral Planner: Luigia è figlia di una lunga stirpe di becchini! Ma con il tempo si è svecchiata ed ha saputo adeguarsi ai nuovi usi, costumi e tecnologie. È riuscita a rendere il funerale una grande festa, realizza pacchetti gold, platinum e premium in grande stile e con servizi all’altezza di tutte le tasche, o quasi, con tanto di bara in oro e “make up a tema”.

Il suo entusiasmo disarmante è contagioso, ai limiti del verosimile. Parla bene, con spiccate doti oratorie e commerciali, con chiari riferimenti a campagne pubblicitarie di note agenzie funebri. 

 Download Full Resume 

© 2019 Irene Antonucci